Disturbi alimentari tra sintomi e cure

Disturbi alimentari tra sintomi e cure img

 

Ormai i disturbi alimentari, non sono più solo un problema giovanile, donne mature vengono colpite ogni giorno da anoressia, mentre la bulimia colpisce in prevalenza donne giovani e residenti in grandi città. Attualmente i disturbi alimentari colpiscono soprattutto la popolazione femminile, al contrario del passato in cui erano anche gli uomini molto colpiti.

Mentre un tempo si tendeva a considerare più a rischio donne e uomini di ceto medio-alto, oggi i disturbi alimentari colpiscono chiunque senza distinzione di classe. Secondo alcuni studi recenti, sembra ormai certo che donne di oltre 40 anni, ma anche di 55-60 anni vengono colpite da anoressia, causata da un cattivo rapporto con il cibo e il proprio corpo. Quando questo problema colpisce le donne mature, solitamente è perché già nel periodo adolescenziale vi era stato un certo disequilibrio e un cattivo rapporto con l’alimentazione. Quello che si sa, è che questi disturbi alimentari sono correlati a delle inquietudini interiori, difficilmente comprensibili se non quando iniziano a manifestarsi i primi sintomi veri e propri.

I sintomi dell’anoressia sono più riconoscibili, la pelle risulta giallognola e disidratata, gli occhi arrossati, i capelli opachi e soprattutto una magrezza eccessiva. La bulimia invece non ha sintomatologie specifiche, a parte un desiderio irrefrenabile di mangiare. Questo impulso può manifestarsi a qualsiasi ora del giorno, anche di notte, anche tutti i giorni o magari solo poche volte a settimana, intervallate da giorni di digiuno per bilanciare ciò che si è mangiato.
Si cade in un vortice senza via di scampo, infatti le abbuffate danno piacere e soddisfazione nel momento in cui le si compie, ma subito dopo lasciano sensi di colpa e paure di ingrassare, allora prende piede il meccanismo di dover buttare fuori ciò che causa sofferenza.
Centrale nella bulimia sono i pensieri disfunzionali, ossia pensieri di controllo del cibo e di modificazione del corpo che vanno contro le funzioni normali dell’organismo. I segnali comuni di entrambi i problemi, sono legati al culto dell’esercizio fisico, cioè la pratica esagerata e ossessiva della ginnastica.

Di solito bastano infatti 2 o 3 giorni a settimana di esercizio fisico per mantenersi in forma, chi soffre di questi problemi invece passa la maggior parte del tempo in palestra, andando in crisi se per un giorno non è possibile fare sport. Altro sintomo comune è quello del vomito, chi è anoressico, vomita quando è costretto a mangiare, chi è bulimico invece lo fa dopo le grandi abbuffate in modo da eliminare il cibo ingerito.
Non sono pochi gli individui che abusano di sostanze lassative e diuretiche, che nel caso della bulimia servono a eliminare ciò che è stato ingerito con le abbuffate, mentre nel caso dell’anoressia ad affrettare la perdita di peso.

Solitamente chi soffre di disturbi alimentari, tende anche ad isolarsi socialmente, a sentirsi giudicato ed osservato da tutti perché grasso, a vestirsi in maniera larga con abiti più ampi della propria misura e ciò perché si pensa comunque di essere corpulenti, inoltre non è difficile scorgere persone che usano colori scuri, nero in particolare.
Chi è anoressico ed eccessivamente magro tende a vedersi finalmente in forma, quasi che lo specchio fosse il riflesso della propria mente. Non rari sono coloro che fanno un uso spropositato di rimedi naturali, come tisane lassative, crusca, fibre. E’ necessario quindi rivolgersi a specialisti come lo psicologo o il dietista per riuscire ad affrontare e risolvere il problema, prima che esso diventi grave ed irrimediabile.


Lucia Sorrezzi Scritto da:

Pagina inserita il
Ultimo aggiornamento:

Cosa ne pensate?


Inserisci commento:


IN OFFERTA:

novita prodotto per donne Breastfast, l'integratore che aumenta il seno
Breastfast, l'integratore che aumenta il seno
novita prodotto per donne Cellulite Mai Più, il programma per contrastare la cellulite
Cellulite Mai Più, il programma per contrastare la cellulite
novita prodotto per donne Dimagrire mangiando cioccolato? Si può con Chocolate Slim
Dimagrire mangiando cioccolato? Si può con Chocolate Slim
novita prodotto per donne Goji Berry 500, perdi peso in modo naturale con le bacche di goji
Goji Berry 500, perdi peso in modo naturale con le bacche di goji
PROMOZIONE
Breastfast, l'integratore che aumenta il seno

Breastfast, l'integratore che aumenta il seno
50% di sconto

Vai al sito di vendita

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito del produttore e/o fornitore e/o venditore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili sul web. Questo sito web e la gestione di esso NON VENDE i prodotti o i servizi recensiti, NON fa da mediatore.Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce. Ti invitiamo a consultare:

Approfondimenti | Terms and Conditions | Cookies Policy | Webmasters