Stai frequentando un uomo violento? Cura i segnali

Stai frequentando un uomo violento? Cura i segnali img

Come si riconosce un uomo violento? Controlla i segnali ed allontanati per tempo!

Negli ultimi anni abbiamo visto un notevole incremento di aggressioni ed omicidi di donne, tanto che è stato coniato il termine femminicidio.
I numeri parlano chiaro, solo nel 2015 sono state uccise 127 donne tra i 16 e i 60 anni, mentre le denunce di violenza rimangono poche.
C'è un modo per riconoscere un uomo violento? Si, ci sono dei segnali che non andrebbero mai sottovalutati.

I segnali di violenza

Ogni uomo sembra normale all'inizio di una relazione e tutto va bene ed è bello, come in tutte le relazioni.
Poi qualcosa scatta nella mente di un uomo e non è sempre facile capire che si sta avendo a che fare con un violento.
Ecco quindi alcuni segnali che consigliamo di non sottovalutare e di non giustificare.

  • Pianificatore:
    Lui prende tutte le decisioni, più o meno importanti, per l'intera famiglia: vacanze, budget, scula per i figli.
    Se la donna prova a cambiare queste decisioni, anche minimamente, si mostra irritato oppure si arrabbia.
  • Niente contraddizioni:
    Ha ragione sempre e solo lui, non ha mai colpa, in caso di problemi la responsabilità sarà sempre di qualcun altro.
    Anche i successi della sua partner gli danno fastidio, è sempre scontento.
  • Gelosia ed Isolamento:
    Anche la gelosia ha un limite. Se il lui ti considera di sua proprietà ti chiederà costantemente dove sei stata, con chi e a fare cosa. Inizierà ad isolarvi dai famigliari e dagli amici.
    Questa forma ossessiva di gelosia può degenerare in qualcosa di più pericoloso.
  • Sbalzi d'umore:
    Tutti abbiamo una giornata storta e dei momenti in cui ci si sfoga malamente con chi abbiamo intorno. Ma se lui inizia ad avere spesso sbalzi d'umore, passando da dolce e premuroso ad aggressivo inizia a preoccuparti.
    Lui ti chiederà sicuramente scusa, ma se continuerà con questi sbalzi d'umore è sintomo di una doppia personalità.
  • Tu sei un peso:
    Ti presenta come un peso, continua ad umiliarti davanti ad altre persone, ti porta a credere che sia sempre colpa tua, qualsiasi cosa accada.
    Stai attenta, non è semplice egocentrismo.
  • Manesco:
    La violenza fisica può degenerare e non sempre si manifesta riempiendoti di botte subito. Magari inizialmente ti dà un solo spintone, uno schiaffo sulla guancia...
    Questo non è assolutamente accettabile, anche se lui si scusa. Nessun uomo dovrebbe toccare una donna in modo violento, neanche con un "semplice" spintone.
    Non sarà mai un solo episodio.

Cosa fare?

Molte donne non denunciano perchè pensano che un determinato comportamento non si ripeterà più, che è occasionale e cercano mille altre giustificazioni.
In alcuni casi si può provare a parlarne con il lui, cercando di mantenere la calma. Altrimenti chiudi il rapporto ed allontanati da quella persona.
Se questo fosse difficile oppure impossibile chiedi aiuto senza vergognarti. Certa supporto nella tua famiglia e nei tuoi amici.
Altrimenti puoi rivolgerti alle autorità: chiama il 112 o il 113 oppure il telefono rosa al 1522 e segnala l'uomo vilento, questo gli servirà anche da lezione.
Inoltre esistono diversi centri onlus creati per difendere le donne.


Lucia Sorrezzi Scritto da:

Pagina inserita il
Ultimo aggiornamento:

Cosa ne pensate?


Inserisci commento:


IN OFFERTA:

novita prodotto per donne Allarme antiaggressione portatile da borsetta
Allarme antiaggressione portatile da borsetta

Allarme antiaggressione portatile da borsetta

Allarme antiaggressione portatile da borsetta

Vai al sito di vendita

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito del produttore e/o fornitore e/o venditore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili sul web. Questo sito web e la gestione di esso NON VENDE i prodotti o i servizi recensiti, NON fa da mediatore.Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce. Ti invitiamo a consultare:

Approfondimenti | Terms and Conditions | Cookies Policy | Webmasters